Tu sei qui: Home Documentazione e servizi Catalogo Laboratorio dell'insetto

Catalogo Laboratorio dell'insetto

Le multiformi sembianze e gli stravaganti comportamenti degli insetti, il rapporto tra insetti e fiori, il giardino didattico, alveari e formicai a vetri

clicca sull'immagine per scaricare i contenuti

Il Laboratorio dell’Insetto è situato presso l’Area di Riequilibrio Ecologico “La Bora”, costituisce la un “museo vivente” dedicato all’osservazione della vita degli Insetti. La sua inaugurazione, il 18 settembre 2006, costituisce la realizzazione di un progetto nato molti anni prima presso l’Istituto di Entomologia “Guido Grandi” dell’Università di Bologna dalla passione di Giorgio Nicoli, ricercatore e sindaco di Persiceto e di Giorgio Celli, entomologo etologo, capaci di contagiare una schiera di più giovani, e alcuni amici ai quali si deve poi la realizzazione delle strutture che vi sono ospitate. Ma perché dedicare una sezione museale proprio agli Insetti? Esistono più di un milione di specie conosciute, ma forse addirittura altri cinque sono in attesa di essere scoperti da qualche entomologo appassionato. Gli Insetti, tra tutti gli organismi viventi, sono il gruppo più numeroso, sia come specie, sia come numero di individui, ed entrano nei cicli vitali di ogni ecosistema di terra e d’acqua dolce, stringendo relazioni con ogni altro essere.vivente (foto 1). Più di questo, è l’incomparabile diversità delle forme e dei costumi che ci deve sorprendere (Foto. 1, 2), l’infinita varietà delle risorse sfruttate e delle soluzioni adottate per la sopravvivenza, la perfezione di certe abilità, affinate da una storia evolutiva lunga 300 milioni di anni. Osservare il comportamento degli insetti, magari in un “Museo vivente”, consente non solo di vedere ciò che accade in tempo reale, ma anche di svelare, almeno in parte, una storia poco conosciuta, ma che coinvolge anche noi.